LA SACHER TORTE CON UN TOCCO DI SICILIA..

home

La Sacher Torte è un dolce che richiede tempo e di sicuro non è una di quelle torte che si fanno spesso però…è senza dubbio una torta che, se riesce, da grandi soddisfazioni!! Noi abbiamo provato a farla dandoci un tocco di italianità..che è poi quello che caratterizza tutte le nostre ricette! La ricetta per la base è quella classica:

  • 125g di burro
  • 125g cioccolato fondente
  • 125g di farina 00
  • 125g di zucchero
  • 6 uova
  • un pizzico di sale

Per prima cosa sciogliete il cioccolato fondente (noi siamo andate di microonde, molto più pratico e veloce rispetto al classico bagnomaria ma voi fate come preferite) e una volta sciolto lasciatelo intiepidire da una parte. Iniziate a montare il burro con lo zucchero fino ad ottenere un composto soffice. A questo punto separate i tuorli dagli albumi e unite i rossi al composto uno per volta. Riprendete il cioccolato che avete sciolto a bagnomaria in precedenza e unitelo con la farina al composto. A questo punto montate gli albume a neve ben ferma con un pizzico di sale (se gli albumi sono ben freddi si monteranno più facilmente!), unite i due composti e..voilà!  In forno 180° per 45 min circa (controllate sempre con uno stuzzicadente o con un coltello per vedere quando l’interno è asciutto. Mi raccomando, la torta deve rimanere soffice!)

Una volta raffreddata, tagliate la torta in due e farcitela invece che con la classica marmellata di albicocche, con una marmellata di arance amare bio fatta in casa (Grazie mamma della silvia c.!). Credeteci..avrà un sapore un po’ meno dolce ma straordinariamente delicato! buonissimo..

DSCN0483

A questo punto manca solo la copertura:

  • 55gr burro
  • 200g cioccolato fondente
  • 100gr zucchero a velo
  • 100ml di acqua
  • 5 cucchiaini di confettura di arance.

Sciogliete il cioccolato insieme al burro. In un pentolino portate ad ebollizione l’acqua con lo zucchero. Togliete il pentolino dal fuoco e versateci dentro il cioccolato con il burro fuso. Portate nuovamente il tutto ad ebollizione, togliete il tutto dal fuoco e sbattete il composto con una frusta per renderlo omogeneo. Ora lasciatelo raffreddare un po’ e poi divertitevi a spalmare la vostra torta! Non vi preoccupate se il cioccolato cadrà da tutte le parti poi si fa sempre in tempo a pulire il piatto:)

Per dare l’ultimo tocco italiano caramellate delle ruote di arancia bio tagliate molto sottili, il caramello deve essere piuttosto liquido e potete aromatizzarlo con cannella e chiodi di garofano! Lasciate raffreddare le arance nello sciroppo e poi appoggiatele delicatamente alla torta!! Provate assieme torta e arance..so che non lo abbiamo inventato noi questo abbinamento ma..è straordinario!

Buon appetito..

Si comincia..da un Brunch!

DSCN0515

E’ difficile pensare a quale ricetta si possa meritare il primo post del nostro blog: un primo, un dolce, un grande piatto della cucina italiana..qualunque cosa si scelga non sembra mai quella giusta. E allora perchè non cominciare in relax, con un brunch domenicale, forse non troppo italiano ma sicuramente dal sapore genuino. Non un primo, nè un antipasto o un secondo..un misto di tanti piccoli assaggi, di tante piccole storie e curiosità, di tanti prodotti e sapori. Un momento per stare assieme, un momento che sa di vacanza, di tempo per 2 chiacchiere..si, questo momento può rappresentare perfettamente il nostro blog!!!

Pronti? E allora si comincia!! E se avrete un po’ di pazienza e ci concederete il beneficio del dubbio…bhè, vi promettiamo che di ricette e di avventure ne troverete sempre di più!!

arance

Una piatto che nei miei brunch non può mai mancare, ma che è perfetto anche come dopo cena in alternativa al dessert, è quello delle arance con la cannella, semplice facile e buonissimo! Nient’altro che arance spolverate con la cannella.

cheese plumcake polpette di patate Per accompagnare dei buoni formaggi e affettati, e in alternativa al pane, vi proponiamo un plumcake salato, poco grasso, molto più saporito del pane, ideale anche per merende o menu fuori porta. In questo caso si tratta di un plumcake con pomodorini e formaggio.

  • 200g farina
  • 100ml latte
  • 1 bustina lievito secco per preparazioni salate
  • 3 uova
  • 60 ml olio
  • un trito (pesto molto denso) di timo e maggiorna amalgamate da un filio d’olio
  • 100ml di formaggio tipo groviera o latteria
  • 50g parmigiano grattuggiato
  • sale e pepe
  • pomodorini (consiglio: i pomodorini fateli prima appassire in forno o in padella per un 20 min di modo che perdano la loro acqua, e scolateli prima di metterli all’interno del composto. In questo modo eviteranno di bagnare il plumcake e ritardarne la cottura all’interno!)

Unite tutti gli ingredienti, mettete il composto all’interno di uno stampo da plumcake rivestito di carta da forno e lasciate cuocere a 180° per un 40 min. circa. Prima di togliere il plumcake dal forno contrallate con uno stuzzicadenti che sia asciutt al suo interno. Servite tiepido

 Un atro piatto ideale per la mattina sono delle simpatiche polpettine di patate e formaggio cotte al forno. Nulla di più semplice e veloce. Io ho deciso di fare un mix di patate normali e patate dolci, 3 patate grandi in tutto. Bollite le patate nel latte, le schiacciate come per fare il classico purè, ci unite un po’ di pangrattato, parmigiano grattuggiato, formaggio a cubetti che vi è avanzato dal plumcake, un po’ di sale e pepe e null’altro. Quando vedete che il composto ha raggiunto la consistenza giusta iniziate a creare delle polpettine un po’ schiacciate e le posizionate sulla carta da forno. Alla fine qualche fiocco di burro, una spolverata di pangrattato ed in forno 180° finchè non diventeranno gonfie e dorate!!!

E poi ovviamente uova strapazzate, plumcakes, torte di ogni tipo..insomma..più ricco è il brunch meglio è!!